coordinato da:
Raffaello Cossu – ICEA – Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale Università di Padova

WEBINAR
Il webinar, sulla scorta anche del recente libro La Discarica Sostenibile di Raffaello Cossu, Valentina Grossule e Maria Cristina Lavagnolo, vuole fornire un quadro di informazioni, soluzioni tecniche e suggerimenti normativi che consenta, ai cittadini, ai professionisti e al legislatore, di comprendere il ruolo fondamentale della discarica, depurandolo della negatività accumulatasi con le cattive realizzazioni del passato.
La nuova normativa sulle discariche (D.lgs 3 settembre 2020, n. 121) ha recepito molte delle indicazioni normative scaturite dal CTD (Comitato Tecnico Discariche), come precedentemente avevano fatto le Linee Guida della Regione Lombardia, ma presenta numerose criticità mentre si punta ancora alla riduzione delle discariche senza proporne e regolarne la sostenibilità ambientale. GUARDA IL VIDEO DELL’INTRODUZIONE di Raffaello Cossu

Il programma prevede alcuni interventi tenuti da relatori afferenti al mondo accademico, professionale e politico, e avrà una durata di 3 ore, comprensiva  di un momento di dibattito finale aperto ai partecipanti, durante il quale sarà possibile intervenire anche attraverso collegamento audio e video.
Il Webinar sarà così strutturato:

09:30 – 10:00  Accesso dei partecipanti alla piattaforma
10:00 – 10:20  Saluti e introduzione
10:20 – 11:20   
Relazioni
11:20 – 11:30    Pausa
11:30 – 13:00   Forum di discussione, interventi liberi e chiusura dei lavori

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEGLI INTERVENTI

Il Tavolo di Roma è un “think-tank”, una piattaforma di riflessione sulla gestione dei rifiuti che riunisce uomini politici di diverso schieramento partitico, ambientalisti. ingegneri ambientali, medici, giornalisti, avvocati, magistrati, economisti, tutti non portatori di interessi di parte.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA DISCARICA SOSTENIBILE”
È opinione diffusa che con Raccolta Differenziata ed Economia Circolare si possa concretamente realizzare l’allettante prospettiva del Rifiuto Zero. Nella realtà ogni sistema di smaltimento (riciclaggio, trattamento termico e discarica) presenta un proprio specifico ambito applicativo che rende necessaria – come avviene indistintamente in tutto il mondo – una soluzione integrata, in modo non dissimile da come facciamo normalmente, per esempio, con in mezzi di trasporto.
In particolare il deposito sul terreno, in analogia con qualsiasi ciclo biogeochimico naturale, svolge l’ineludibile ruolo di “sink”, di sedimento finale per gli elementi in circolo, consentendo la chiusura del ciclo della materia. Vale cioè, anche per l’Economia Circolare, il principio del cosiddetto Ritorno alla Terra (Back to Earth), per cui deve essere restituito alla terra, in forma non inquinante, ciò che da essa è stato prelevato per produrre i beni. Beni che non sono riciclabili totalmente e, soprattutto, non lo sono all’infinito.
Ciò che non si restituisce alla terra in modo adeguato, rimane pericolosamente intorno a noi, nell’aria, negli oceani, nelle zone artiche. Non c’è angolo del nostro pianeta che non sia interessato da una crescente concentrazione di contaminanti persistenti, organici e inorganici. Pertanto, inquinamento diffuso e riscaldamento globale costituiscono macroproblemi ambientali di cui anche la gestione dei rifiuti deve farsi concretamente carico.
Per svolgere adeguatamente il ruolo di “sink” la discarica deve essere progettata e realizzata nel rispetto del principio della sostenibilità ambientale, adottando cioè misure tecniche atte a garantire la stabilità dei rifiuti e l’immobilizzazione dei contaminanti entro un tempo inferiore a quello di una generazione. Altri tipi di deposito sul suolo (es. compost e fanghi nei terreni agricoli, riciclaggio residui nei manufatti edilizi) dovrebbero obbedire agli stessi criteri con analogo controllo delle emissioni di lungo termine.
Se un ponte o una casa crollano, non si smette di fare ponti o case.
Piuttosto ci si organizza per farli bene!

Il libro, edito da Cisa Publisher, è disponibile per l’acquisto online sul sito ufficiale dell’editore.

ISCRIZIONE AL WEBINAR E MODALITA’ DI REGISTRAZIONE
Per registrarsi all’evento si prega di compilare il seguente form online
La partecipazione al webinar comporta il versamento di una quota di iscrizione con due possibili opzioni:

45 € + IVA 22%. – partecipazione al webinar
45 € + IVA 22% + 25 € – partecipazione al webinar + una copia del libro (spese di spedizione incluse)
nota: l’acquisto del libro non è soggetto ad imposizione IVA

Il pagamento delle quote di iscrizione potrà essere effettuato tramite  bonifico bancario intestato a:
Eurowaste Srl / IBAN: IT27M0200812120000000641969
Si prega, inoltre, di specificare nella causale “webinar La Discarica Sostenibile” e di indicare chiaramente il nome del partecipante.

Per qualsiasi ulteriore informazione si prega di inviare una mail all’indirizzo info@eurowaste.it

  • Close

Webinar LA DISCARICA SOSTENIBILE

 
 
Back to top